10/12/18

Segnalazione libro



Carlo Albarello, Paolo di Paolo C'erano anche ieri i giovani d'oggi - Generazione, memoria, scuola tra Novecento e Duemila
Città Nuova ed 2018




08/12/18


Lettere dal ’68. Iniziativa rivolta alle classi quinte degli Istituti secondari di II grado di Treviso e provincia, 28 gennaio 2019. 




06/12/18

Torino 17 e 18 dicembre 2018, evento finale del progetto La fabbrica dei Nobel





IL PROGRAMMA
Le due mezze giornate del convegno sono suddivise in tre unità tematiche intese a richiamare i lavori d’aula emersi dalle schede  inviate dalle scuole partecipanti. L’argomento è sintetizzato dal titolo dell’intervento del docente dell’università. Ad eccezione dell’ultima lezione – che ha carattere di sintesi traguardando l’arte nel Novecento da una prospettiva discosta come quella del “Ballo Excelsior” – le altre cinque saranno introdotte da un docente di scuola, a cui è riservato il doppio compito di evidenziare in modo schematico il lavoro d’aula e, a intervento concluso, di dare la parola agli studenti i cui lavori afferiscano direttamente o indirettamente alla sessione. Non sono stati selezionati fra i partecipanti chi dirà cosa, per due ragioni: il gran numero di classi coinvolte e la condizione diffusa di work in progress degli approfondimenti. Si chiede a tutti di preparare domande o brevissime osservazioni specifiche sullo studio svolto o in corso, così da creare un vero confronto seminariale fra gli studenti e gli insegnanti e introdurre sguardi nuovi o non contemplati dal percorso tracciato dalla relazione scientifica. I “prodotti” finiti delle singole classi o scuole saranno raccolti e resi pubblici in un momento successivo, secondo modalità che il CTS stabilirà.
Come si vede dal programma, gli ambiti in cui ciascuno può collocarsi riguardano il romanzo, al quale sono dedicate due sezioni, una con respiro più internazionale l’altra collocata in un orizzonte più italiano e regionalistico; una al caso Bob Dylan e alla dissoluzione delle forme letterarie convenzionali; una al teatro che il Nobel a Dario Fo rilanciava nelle sue molteplici declinazioni; una alla poesia il cui valore e senso sociale Montale interrogava in termini paradigmatici proprio a Stoccolma.
La sera del 17 dicembre, alle 20 e 30, al Cinema Massimo, vicinissimo al Rettorato sede del seminario, verrà trasmesso il film di Lizzani Lo svitato
Il seminario è inserito sulla piattaforma SOFIA come progetto: “La fabbrica dei Nobel: da Pirandello a FO”.  Si segnala a chi non può essere a Torino che è possibile seguire a distanza il seminario grazie alla diretta streaming all’indirizzo www.unito.it/media

18/11/18

Siena, Per non dimenticare, corso 2018 2019

PROGRAMMA

23 novembre – ore 15.30-18.00
Francesca LATINI (SISMEL Galluzzo)      Pascoli e i suoi giorni
                                                
1 dicembre – ore 9.00-13.00  (Arezzo)
Natascia TONELLI e Sabrina STROPPA - Parlano con docenti e studenti in occasione del Convegno su Petrarca ad AREZZO
(Il convegno Due scrittoi di Petrarca si svolge ad Arezzo, Accademia Petrarca,
dal 29 novembre al 1 dicembre)

11 dicembre – ore 15.30- 18,00
Roberto FEDI (Università di Perugia)      Il Bene e il Male nella Liberata
                                  
18 gennaio  -  ore 15.30-18.00
Silvia TATTI (Roma, La Sapienza    Foscolo moderno
   
24 gennaio  –  ore 15.30-18.00
    Marco VEGLIA (Università di Bologna)  L’ordine delle cose. Etica, comicità e
letteratura nel Decameron del Boccaccio
 

15 febbraio – ore 15.30-18.00
Paolo BORSA (Università di Milano)
Il mondo di Dante: la geografia dell’aldilà nella Commedia



                                                                                          
          Ogni incontro è seguito da un dibattito

L’ADI-sd è un’associazione qualificata e accreditata presso il MIUR (D.M. 17/2000) per la formazione e l’aggiornamento secondo la normativa vigente.
Gli studenti potranno far valere la frequenza per l’attribuzione del credito scolastico.
Verrà rilasciato attestato di partecipazione

     LICEO SCIENTIFICO “G. GALILEI”, Via C. Battisti, 13 - SIENA
Per informazioni rivolgersi alla prof.ssa Simonetta Teucci  -  e-mail: sirotti@tin.it
                             Gli incontri sono organizzati dalla sede di Siena dell’ADI-SD

17/11/18

Narrazioni di confine. Un concorso di scrittura storica




E' indetta la II edizione di Che Storia!, concorso nazionale di scrittura a squadre per gli istituti d’istruzione secondaria di secondo grado. 

Il bando di concorso, la scheda di partecipazione e la circolare indirizzata dal MIUR agli Uffici scolastici regionali per divulgare l'iniziativa sono nel sito web Narrazioni di confine, alla pagina  http://www.narrazionidiconfine.it/concorso/che-storia-2/.


I dieci racconti finalisti della I edizione del concorso di scrittura Che Storia! sono stati pubblicati nel volume Tutta unaltra storia 1, a cura di Amedeo Feniello e Pietro Petteruti Pellegrino, con una Presentazione di Luigi De Pascalis (Roma, La Lepre Edizioni, 2018). Un'anteprima  a questo link:

http://www.narrazionidiconfine.it/wp-content/uploads/2018/11/Tutta-unaltra-storia_1_demo.pdf.



  

12/11/18

Petrarca e il suo Canzoniere ad Arezzo


              Giovedì 29, Venerdì 30 novembre  e Sabato 1 dicembre: Convegno ad AREZZO 


IL GIGANTE IMMERSO NEGLI ANNI - IL CANZONIERE DI PETRARCA 
TRA RACCONTO E MUSICA



PROGRAMMA COMPLETO:


CONCERTO 


11/10/18

LETTERATURA PER LA SCUOLA, COMPETENZE PER LA VITA - 26 OTTOBRE 2018


Venerdì 26 ottobre 2018 ha avuto luogo, in contemporanea nelle università italiane, la quinta edizione della Giornata nazionale della Letteratura, promossa dal Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con l’ADI (Associazione degli Italianisti), l’ADI-SD (Sezione Didattica). Quest’anno, in occasione del cinquantenario, la manifestazione è dedicata alle 
Lettere dal ’68

Qui sotto le locandine; la documentazione fotografica è visibile sul sito di Compita.it al link




REGGIO EMILIA                                                        MILANO                  




 PALERMO                                                                             CATANIA

VENEZIA                                                                     ROMA

                                                VERONA                                                   BARI                                                                                                                                       


                                                                                                  PERUGIA              


                    MACERATA                                      



SPOLETO



   FIRENZE                                                                                      TORINO

10/10/18

VERONA Lettere in Classe 2018 2019


Lettere in classe
Corso di formazione per i docenti di lettere di Verona. A.s. 2018-19

Giovedì 11 ottobre 2018, ore 15.00-18.00, Università, Santa Marta Aula SMT2 – TAVOLA ROTONDA
La visione suprema: Paradiso XXXIII, vv. 49-145
Modera Giuseppe Chiecchi, intervengono Marco Petoletti, Donato Pirovano, Lino Pertile

Martedì 23 ottobre 2018, ore 14.30-17.30, Liceo Messedaglia – LABORATORIO “Verso la prima prova”
Il testo espositivo-argomentativo dalla sintesi di testi altrui alla stesura di testi propri
Elvira Zuin, IPRASE Trento

Mercoledì 14 novembre 2018, ore 15.00-17.00, Liceo Copernico - SEMINARIO
Le prove INVALSI: il nuovo Quadro di riferimento, la prova per il quinto anno, osservazioni ed esempi
Paola Motton, Liceo Messedaglia di Verona

Giovedì 22 novembre 2018, ore 15.00-17.00, Liceo Copernico – LABORATORIO “Verso la prima prova”
Srebrenica, una testimonianza. Laboratorio di traduzione e scrittura
Cristina Antonini, Liceo Maffei di Verona e Barbara Godoli, Liceo Marie Curie di Garda

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 15.00-17.00, Istituto Lorgna Pindemonte - SEMINARIO
Uomini in guerra nelle pagine di Comisso, Stuparich, Gadda
Elena Trevisan e Michele Bragantini, Istituto Lorgna-Pindemonte di Verona

Venerdì 1 febbraio 2019, ore 14.30-17.30, Educandato agli Angeli– LABORATORIO “Verso la prima prova”
Quale prima prova nelle attuali classi plurilingui?
Rosanna Rota, Liceo Messedaglia di Verona

Martedì 12 febbraio 2019, ore 15.00-17.00, Liceo Messedaglia - SEMINARIO
Vita intensa e negazione: un nuovo libro su Leopardi
Massimo Natale, Dipartimento di Culture e Civiltà - Università di Verona

Lunedì 11 marzo 2019, ore 14.30-17.30, Educandato agli Angeli – LABORATORIO “Verso la prima prova”
Dal biennio al triennio: costruire competenze per l’analisi del testo
Katia Gozzi e Emilio Cricchi, Liceo Copernico di Verona

Venerdì 22 marzo 2019, ore 14.30-18.30, Liceo Copernico – SEMINARIO CONCLUSIVO
Sintesi e bilancio dei laboratori “Verso la prima prova”
Lucia Olini, Liceo Messedaglia e Alessandra Zangrandi, Dipartimento di Culture e Civiltà - Università di Verona
RELAZIONI di Silvia Tatti (Sapienza Università di Roma, Presidente ADI-sd) e di Massimo Palermo (Università per stranieri di Siena, Presidente ASLI scuola), componenti della Commissione ministeriale per la revisione della prima prova degli esami di Stato


I docenti possono iscriversi tramite la piattaforma SOFIA dal 2 al 9 ottobre 2018. Denominazione “Lettere in classe. Verona 2018-19”. Codice identificativo corso: ID 21115 . Verrà rilasciato attestato valido ai fini dell’obbligo di formazione previsto dalla l. 107/2015.
Sedi del corso: Liceo sc. “Angelo Messedaglia”, via Bertoni 3, Verona; Educandato agli Angeli, Via Battisti 8, Verona; Liceo Copernico, Via Anti 5, Verona; ITCS Lorgna Pindemonte, Corso Cavour 19, Verona.
Coordinamento: Lucia Olini, Claudia Mizzotti, Cristina Lorenzi, Emilio Cricchi.  Per informazioni: luciaolini@gmail.com, 349

03/10/18

26/09/18

Liceo Pontormo, Beatrice Alfonzetti su Dario Fo



ATTENZIONE, LE DATE SONO STATE CAMBIATE

24/09/18

Atti convegno di Venezia 11 maggio 17

ai link qui sotto si segnala la recensione al convegno di VENEZIA  dell'11 maggio 2017

ATTRAVERSARE IL NOVECENTO TRA IDEOLOGIE DI GUERRA E UTOPIE DI PACE, A CURA DI VALERIO VIANELLO, ARACNE, ROMA 2017


21/09/18

Verona 4 ottobre 18 Lingua e letteratura italiana nei nuovi esami di Stato

Verona, 4 ottobre 2018
ore 9-18,30
Palazzo Giuliari - Sala Barbieri - Via dell’Artigliere, 8 Liceo scientifico statale “Angelo Messedaglia”, via Bertoni, 3

Giornata di studi promossa dal Dipartimento Culture e Civiltà dell’Università di Verona, dalla rete di scuole veronesi “L’italiano a scuola”, con il patrocinio dell’Associazione degli italianisti – sezione didattica e dell’Associazione per la storia della lingua italiana – scuola


Ore 9.00 -13.00: Università di Verona, Palazzo Giuliari - Sala Barbieri, Via dell’Artigliere, 8

Indirizzi di saluto
Nicola Sartor (Rettore dell’Università di Verona), Arnaldo Soldani (Direttore del Dipartimento Culture e Civiltà)

Presiede Fabio Danelon (Università di Verona)

Relazioni
Luca Serianni (“Sapienza” Università di Roma, Accademia dei Lincei), Competenze linguistiche da saggiare nell'esame finale

Gino    Ruozzi    (Università    di    Bologna,     Presidente    ADI- Associazione degli Italianisti), Utilità e piacere della scrittura

Claudia Mizzotti (Liceo “Messedaglia”, Verona), Il cantiere sempre aperto: appunti per una didattica dell’italiano parlato, scritto e digitato

Corrado Viola (Università di Verona), La letteratura italiana tra scuola superiore e Università

Tavola rotonda
Fabio    Danelon,    Claudia    Mizzotti,     Gino    Ruozzi,    Carla Sclarandis, Luca Serianni, Arnaldo Soldani, Corrado Viola

Ore 14.30-18.30: Liceo scientifico statale “Angelo Messedaglia”, via Bertoni, 3

Indirizzi di saluto
Anna Capasso (Dirigente Scolastico), Albino Barresi (Dirigente dell’Ufficio per l’ambito territoriale VII di Verona dell’USR Veneto)

Presiede Cristina Lorenzi (Educandato statale “Agli Angeli”)

Relazioni
Carla Sclarandis (Liceo “G. F. Porporato”, Pinerolo), La nuova prima prova

Laboratori “Verso la prima prova”
Cinzia Spingola (ITIS "F. Severi", Padova – UAT Treviso) e Alessandra Zangrandi (Università di Verona), Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità vicine all’orizzonte esperienziale delle alunne e degli alunni

Marcella Cecchini (Istituto tecnico Lorgna-Pindemonte) e Lucia Olini (Liceo “Messedaglia”), Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano (dall’Unità ad oggi)

Cristina Antonini (Liceo “Maffei”) e Fedora Martignago (Liceo “Messedaglia”), Analisi e produzione di un testo argomentativo. Scrivere di storia e scienza

Casella di testo: Comitato scientifico: Luca Bragaja (Liceo “Maffei”), Marcella Cecchini (Istituto “Lorgna-Pindemonte”), Fabio Danelon (Università di Verona), Claudia Mizzotti (Liceo “Messedaglia”), Massimo Natale (Università di Verona), Lucia Olini (Liceo “Messedaglia”), Corrado Viola (Università di Verona), Alessandra Zangrandi (Università di Verona).

La giornata di studio vale come formazione per i docenti di scuola che potranno iscriversi anche sulla piattaforma SOFIA tra il 22 e il 30 settembre. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione.
ì

13/09/18

Congresso Nazionale ADI a Bologna 13 -15 settembre NEWS

Il Congresso Nazionale che si terrà a Bologna dal 13 al 15 settembre  è composto da sessioni plenarie, quindi uniche, e sessioni parallele. Il programma generale è qui:
http://www.italianisti.it/upload/2-Pagine/programma-generale-adi-sito.pdf

Si comincia nel pomeriggio del giovedì 13 settembre alle 14,30 con una plenaria che si terrà in via Belmeloro. Alla sera ci sarà un recital in piazza Verdi con  Matteo Belli.


Il venerdì sarà tutto dedicato alle sessioni parallele, il cui programma specifico con orari e luoghi è qui:
http://www.italianisti.it/upload/2-Pagine/programma-sessioni-parallele-14-settembre-1-3.pdf

Le sedi sono diverse, ma vicine tra loro, e tutte in zona universitaria tra via Zamboni e via Belmeloro. Ci sarà il dilemma di quali interventi seguire, data l'alta qualità e la varietà degli stessi. Una sessione (Letteratura tra i banchi di scuola) è in particolare mirata sul lavoro in classe, ma docenti di scuola sono comunque relatori anche  in altre sessioni.


Alle 17,30 del venerdì  ci sarà una plenaria sulla figura di Piero Camporesi.


Infine la mattina del sabato 15 si terrà la sessione plenaria conclusiva, dalle 9 alle 11,30.


 Ai tavoli della registrazione dei presenti (che sarà in via Andreatta exBelmeloro primo piano)  avremo  gli elenchi e faremo le iscrizioni. Rilasceremo alla fine di ogni giornata gli attestati. Chi presenta una propria relazione nelle varie sessioni riceverà una cartellina riepilogativa. 
Ci saranno anche delle escursioni letterarie mattutine per le vie (dotte!) di Bologna e una cena sociale  il venerdì sera. Come iscriversi a queste attività extra è indicato  nel sito italianisti.it  (banner in alto pulsante Congresso 2018).


E' POSSIBILE ISCRIVERSI ANCHE ATTRAVERSO SOFIA; 

Il congresso è stato inserito come attività formativa sulla piattaforma SOFIA, con due opzioni:
-       l’iscrizione all’intera iniziativa, per un totale di 18 ore, di cui 12 necessarie per ottenere l’attestato; l'iniziativa è "Lettere in classe. Natura, società e letteratura. XXII Congresso Nazionale Associazione degli Italianisti. Bologna, 13-15 settembre 2018 (ID 19462)"
-       l’iscrizione alle sole sessioni parallele del 14 settembre, per un totale di 8 ore, tutte necessarie per l’attestato: in questo caso dovete scegliere "Lettere in classe. Natura, società e letteratura. XXII Congresso Nazionale Associazione Italianisti. Sessioni parallele. Bologna, 14 settembre 2018 (ID 19463)"


Potete iscrivervi (tra l’1 e il 9 settembre) all’una o all’altra opzione: in ogni caso per quest’anno la partecipazione al congresso resta gratuita per i soci che hanno pagato la quota del 2018: chiediamo che chi non è iscritto all'associazione approfitti del Congresso per farlo. Abbiamo stabilito che queste NUOVE  iscrizioni (25 euro) saranno valide da settembre 2018 fino a tutto il 2019. l'Associazione non gode di contributi ministeriali e usa le quote soci per le attività di aggiornamento locali. 

Per info: m.ind@tiscali.it



08/09/18

COME ASSOCIARSI

Ci si associa compilando la scheda di iscrizione che potete scaricare QUI  (copiandola su di un file) e versando la quota di 25 euro alla sede locale più vicina (contattate il referente locale) oppure facendo un bonifico sul conto dell'ADISD nazionale 
 IBAN  IT 08X0200811770000105022515


Causale: iscrizione ADI SD anno..... Ovviamente vanno indicati i  dati personali: nome, cognome, città, REGIONE.

CONTATTATE il referente della sede regionale a voi più vicina per inviargli la scheda compilata (gli indirizzi dei referenti locali, per informazioni ed iscrizioni, sono indicati nella colonna di sinistra)