07/03/08

L'nfinito in un'aula: Insegnare Leopardi


Giovedì 3 aprile Aula magna Comune di Recanati
Ore 9,00
Benvenuto del Sindaco di Recanati e della contessa Anna Leopardi. Saluti delle autorità. Intervento introduttivo di Roberto Sani, Rettore dell’Università di Macerata e Gianfranco Paci, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia-
Natascia Tonelli, Presidente ADI – SD
Ore 9,30 Presiede Rino Caputo
Luigi Blasucci Commentare LeopardiGiulio Ferroni Leopardi a scuola tra poesia e filosofia
Lucio Felici Come leggere “ Il sabato del villaggio”
Antonio Prete Contro e oltre la formula "pessimismo leopardiano"
Ore 14,30, Presiede Anna Maria Bufo
Dante della Terza L’incontro del De Sanctis con la poesia e il pensiero di Giacomo Leopardi. La loro gravitazione verso un presente problematico e aperto al futuro
Emanuele Zinato Leopardi copernicano
Enrico Capodoglio Nietzsche in ascolto di Leopardi
Massimo Raffaeli Sull'ateismo di Leopardi
Giulia Corsalini L’antologizzazione dell’opera leopardiana
Giuseppe Iacobacci, Anna Maria Martinelli, Barbara Orlandi, Michela Sacchi (studenti SSIS Macerata), La didattica leopardiana nella scuola secondaria di secondo grado: risultati di un’indagine
Ore 21,00,Teatro “G. Persiani”
Giacomo tra noi
Performance di Norma Stramucci e I Lanafina
Venerdì 4 aprile 2008 -Aula Magna del Comune di Recanati
Ore 9,00, Presiede Lucio Felici
Laura Carotti Leopardi e i giovani
Pietro Cataldi Leopardi a confronto con la morte
Simona Bucci Felicetti Leopardi e Calvino: un dialogo a distanza
Laura Melosi Per il commento delle “Operette morali”
Diego Poli La proiezione didattica di metodi e strumenti compositivi in Leopardi
Ore 14,30 PERCORSI DIDATTICI
Presiede Donatella Donati
Rosaria Famiglietti Leopardi tra Amore e Morte
Ermanno Carini Il mito del vento e del tuono nel giovane Giacomo
Paola Ciarlantini Giacomo tra letteratura e musica
Lidia Massari Leopardi traduttore di Epitteto: traduzioni a confronto in classe
Patrizia Morelli Filologia leopardiana e insegnamento classico
Irene Baccarini , “L’amor mio che è lo studio”. Apprendere come Leopardi apprendeva
Norma Stramucci Un percorso multimediale sulla “Batracomiomachia”
Chiusura dei lavori: Carla Sclarandis Vicepresidente ADI – SD

--------------------------------------------------------------------------------------------------
L'ADI SD è un'associazione professionale qualificata presso il Ministero della Pubblica Istruzione (D.M. 177/00) per la formazione e l'aggiornamento. I docenti interessati pertanto potranno richiedere l'esonero per le due giornate.
La partecipazione al Convegno è riconosciuta agli studenti dell’Università di Macerata con l’attribuzione di crediti per attività extracurriculari.
Alle sessioni potranno partecipare gli alunni degli ultimi anni delle scuole medie superiori, previa iscrizione obbligatoria da parte dell’insegnante di lettere.
Per iscrizioni e informazioni:
http://www.adisdmarche.it
pavoni1@alice.it

g.corsalini@dada.it

071 757 31 20 – 340 760 73 50

Nessun commento: