11/04/14

Segnalazione Scuola estiva manzoniana

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

SCUOLA ESTIVA INTERNAZIONALE IN STUDI MANZONIANI 2014
II edizione
Che cosa è la Scuola estiva internazionale in Studi manzoniani: La Scuola estiva internazionale in Studi manzoniani è una scuola estiva residenziale, che nell’anno in corso si terrà a Stresa, notissima località turistica sul Lago Maggiore. Intende proporre agli iscritti una serie di lezioni, conferenze, seminari, dibattiti, visite guidate che illustrino la vita, le opere e il pensiero di Alessandro Manzoni.
Tutti gli interventi sono tenuti da docenti universitari specialisti di Manzoni, che garantiscono l’aggiornamento alle ultime novità degli studi e l’alta qualità scientifica della Scuola estiva. Le lezioni sono affiancate da attività didattiche integrative, quali visite guidate ai luoghi manzoniani e relazioni tenute dai corsisti stessi, seguite da ampia discussione.


Dove si tiene: Stresa è una località manzoniana per eccellenza. A partire dal 1839, Manzoni soggiornò spesso a Villa Stampa, nella vicinissima Lesa, che divenne sua residenza abituale tra il 1848 e il 1850. Da Lesa Manzoni si recava spesso a Villa Bolongaro (oggi Villa Ducale) a Stresa, dove risiedeva il suo grande amico Rosmini. In quegli anni, e in questi luoghi, Manzoni compose il discorso Del romanzo storico e il dialogo Dell’invenzione. I corsisti potranno discutere delle opere di Manzoni negli ambienti del Collegio Rosmini, dal quale si gode una splendida vista su quel Lago Maggiore tanto frequentato da Alessandro Manzoni.
A chi si rivolge: la Scuola estiva internazionale in Studi manzoniani si rivolge a studenti, laureati, dottorandi, dottori di ricerca, docenti di letteratura italiana, studiosi di cultura italiana, semplici appassionati che posseggano già qualche conoscenza delle opere di Manzoni e che desiderino approfondirla. L’approfondimento avviene grazie all’aiuto dei docenti specialisti dell’argomento e grazie alla comunità di studio che si crea tra corsisti e docenti, in cui si sperimenta quello «studiare insieme» che lo stesso Manzoni auspicava come il modo migliore per arrivare al vero.
Calendario:
Martedì 8 luglio
ore 14.00: accoglienza dei partecipanti e presentazione della «Scuola estiva in Studi manzoniani». Indirizzo di saluto di padre Eduino Menestrina, Rettore del Collegio Rosmini, di padre Umberto Muratore, Direttore del Centro Internazionale di Studi Rosminiani, del prof. Pierantonio Frare, Direttore della Scuola e Docente di Letteratura italiana presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Piacenza.
ore 14.30-17.30: prof.ssa Isabella Becherucci (docente di Letteratura italiana presso l’Università Europea di Roma): L'«autorità del manoscritto»: dall'Introduzione al romanzo.
Mercoledì 9 luglio
ore 9.30-12.30: prof. Pietro Gibellini (docente di Letteratura italiana presso l’Università di Ca’ Foscari di Venezia): La prima monaca.
ore 14.30 -17.30: prof. Valter Boggione (docente di Letteratura italiana presso l’Università di Torino):
Coltura e natura nei «Promessi Sposi».
Giovedì 10 luglio
ore 9.30-12.30: padre Ezio Viola (padre rosminiano, Stresa): Rosmini da Manzoni a Rebora; dott.ssa
Rita Zama (assegnista di ricerca, Università Cattolica del Sacro Cuore): Rosmini e Manzoni tra Stresa e
Lesa.
ore 14.30-17.30: visita guidata ai luoghi manzoniani: Villa Ducale a Stresa; Villa Stampa a Lesa.
Venerdì 11 luglio
ore 9.30-12.30: prof.ssa Daniela Brogi (docente di Letteratura italiana all’Università per Stranieri di
Siena): Un componimento misto di storia e invenzione: «I promessi sposi», cap. XXVII.
ore 14.30-17.30: Spazio dedicato alle relazioni tenute dai corsisti.
Sabato 12 luglio
ore 9.30-12.00: prof. Pierantonio Frare (docente di Letteratura italiana, Università Cattolica del Sacro
Cuore): Bibbia, ironia, romanzo: qualche riflessione.
Informazioni
Università Cattolica del Sacro Cuore
Segreteria Scuola estiva internazionale in Studi manzoniani
Via Carducci, 30 - 20123 Milano
Tel. 02-72345701
Fax 02-72345706
E-mail: manzoni.summerschool@unicatt.it

Nessun commento: