02/10/14

La pratica del commento, Siena

Il convegno mira a fare il punto sulla pratica del commento ai testi letterari, che costituisce un importante genere critico legato in particolare alla nostra tradizione nazionale. L’intenzione è anche di rivendicare la funzione strategica della pratica del commento nel rapporto tra testo e lettore, nonché il suo valore esemplare nell’approccio ai testi, tanto più di fronte a una diffusa sottovalutazione in ambito accademico del valore scientifico dei commenti. 
____________________________________________________________________
L A   P R A T I C A  D E L   C O M M E N T O

Martedì 14 ottobre ore 15-19.30 Aula Magna

Presiede Massimo Palermo
Saluto della Magnifica Rettrice dell’Università
per Stranieri di Siena Monica Barni
Pietro Cataldi Relazione introduttiva
Natascia Tonelli Da singolo testo a sequenza:
come cambia il commento alle Rime di Dante
Dibattito
17.00 Pausa caffè
Stefano Carrai L’intertestualità nel commento
alla Commedia dantesca. Il caso di Brunetto
Giuseppe Marrani Filologia e pratica del
commento. Ripensare Cecco Angiolieri
Dibattito
Mercoledì 15 ottobre ore 9-13.30 Aula Magna
Presiede Silvia Pieroni
Pasquale Guaragnella Il commento ai Pensieri
medico-morali di Paolo Sarpi
Angela Gigliola Drago Interpretazione e intertestualità:
esercizi di commento a un Leopardi “estremo”
Dibattito
10.45 Pausa caffè
Niva Lorenzini Sanguineti, Petrarca e i Sonetti
verdi
Stefano Giovannuzzi Commentare Variazioni
belliche di Amelia Rosselli
Luca Zuliani Edizione critica e commento
Dibattito
Mercoledì 15 ottobre ore 15-19.30 Aula 10
Presiede Mauro Moretti
Antonio Saccone Commento a Ungaretti:
“Prime” dall’Allegria
Tiziana de Rogatis Forme del tempo:
commentare i Four Quartets di T. S. Eliot
Dibattito
16.30 Pausa caffè
Niccolò Scaffai Commentare Stella variabile
di Vittorio Sereni
Stefano Dal Bianco Commentare Zanzotto
Sabrina Stroppa, Laura Gatti Il commento
a Ora serrata retinae di Valerio Magrelli
Dibattito
Giovedì 16 ottobre ore 9-13.30 Aula 10
Presiede Laura Ricci
Clelia Martignoni Commentare un testo: tra
specificità e complessità
Daniela Brogi Commentare I promessi sposi
in una classe multietnica
Dibattito
10.45 Pausa caffè
Pierluigi Pellini Commentare Zola
Giuseppe Bonifacino “La campagna apparita”.
Problemi e ipotesi per un commento a Gadda
Luigi Trenti Parola e spettacolo. Problematiche
del commento ai testi tragici
Dibattito

Per i docenti la partecipazione vale come formazione in ser vizio e

costituisce una delle attività di formazione e aggiornamento che
“danno diritto all’esonero dal servizio del personale della scuola che vi partecipi, nei limiti previsti dalla normativa vigente” (art. 1 e 2 Dir. Min.90/2003).

Per informazioni rivolgersi alla dott.ssa Angela Salvini, Segreteria del DADR: 0577-240369, dadr@unistrasi.it

Nessun commento: