27/06/12

ADI - SD Milano


SONO EDITI DA UNICOPLI GLI ATTI DELL'ULTIMO CONVEGNO MILANESE: 
______________________________________________________

Leggere la scuola
INDICE
Barbara Peroni  -  ADI SD Milano 
Presentazione
Giuliana Albini - Università degli Studi di Milano
Maestri di scuola a Milano nel basso medioevo.
Elio Franzini - Università degli Studi di Milano
Filosofia a scuola?
Roberto Bigazzi - Università di Siena
L’avventura della scuola nella narrativa italiana.
Rino Caputo -  Università Tor Vergata di Roma
Il romanzo della Scuola nella letteratura contemporanea
Luca Toccaceli -   Università degli Studi di Milano-Bicocca
Note su note. La scuola italiana in un secolo di canzoni.
Massimo Gioseffi - Università degli Studi di Milano
“Latinorum”. Studiare e insegnare latino nei romanzi dell'Ottocento.
Giuliana Nuvoli - Università degli Studi di Milano
La scuola italiana al cinema
Emanuele Zinato - Università di Padova
Controscuole: Sciascia, Don Milani, Fortini, Pasolini.
Umberto Galimberti - Università Ca' Foscari di Venezia
Istruzione o educazione?





Prezzo: € 15
Pagine: 152
Collana: 
Testi e studi - 254
Pubblicazione:
Settembre 2012
Leggere la scuola.

Curatore
Barbara Peroni è nata a Milano, città dove ha sempre lavorato. Si occupa dell'aggiornamento e della formazione degli insegnanti, per cui organizza convegni, seminari, dibattiti sia in presenza che on-line. Ha curato gli atti degli annuali Convegni Letterari, polemicamente chiamati "Milano da leggere", da lei ideati e organizzati all'Università degli Studi di Milano. Scrive su riviste di taglio letterario-didattico. Per Unicopli ha curato Leggere Milano della collana Le città letterarie.

Opera
In questo volumetto sono raccolte le relazioni del Convegno "Milano da leggere-Leggere la scuola", tenutosi all'Università degli Studi di Milano nel febbraio del 2012. L'attenzione è puntata sulla Scuola: scuola del medioevo, scuola e filosofia, scuola nei testi letterari dall'800 ai nostri giorni. Dalla scuola di celluloide, alla scuola 'cantata' fino alla riflessione sull'intrigante senso del verbo "educare" alla cultura, sottolineando provocatoriamente come il termine "educare" sia ben diverso dal più semplice "istruire." . Sono pagine che propongono qualche snodo su cui discutere, riflettere, e, senza la pretesa di essere esaustive, vogliono dimostrare quanto di noi stessi sia depositato nelle parole d'altri, nei libri del passato, nei film e anche nelle'canzonette'.Una scelta di testi famosi e di testi meno impaludati cercano di offrire un contributo al vivace dibattito sul mondo della scuola e la sua cultura.



A QUESTO LINK  l'anteprima della Presentazione di Barbara Peroni. 

__________________________________________________
Per prenotare copie del volume, scrivere a  barbaraperoni@fastwebnet.it
OPPURE direttamente all'editore www.editoreunicopli.it 

Nessun commento: